Blog

Torna indietro

Acquisto prima casa: agevolazione giovani è legge!

Lo sai che il Decreto Legge 73 del 25 maggio agevola i giovani under 36 nell’acquisto prima casa, con bonus sulle imposte e agevolazioni creditizie?

La natura di questo provvedimento è duplice:
il 20% del PIL nazionale è generato in Italia dal mercato immobiliare, cifra che definisce bene l’importanza strategica di questo settore per il Sistema Italia, ma fornisce anche la misura di quanto la casa anche nell’era della share economy continui a rappresentare un bene imprescindibile e rifugio per gli italiani.

Un aiuto reale all’economia e alle giovani coppie.

Vediamo assieme una breve e puntuale guida per cogliere queste opportunità.

Quali sono i paletti di applicazione di questa misura del Governo?

Il DL 73, tratta di una serie di “Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali” che di fatto vanno a rafforzare le misure già in essere in tema di garanzie previste dalla legge 147/2013 e che potrebbero fornire un impulso decisivo per tutte quelle persone che desiderano investire sul proprio primo immobile di proprietà a condizioni sicuramente più compatibili con le proprie possibilità.

L’opportunità è riservata a giovani che non abbiano ancora compiuto 36 anni, che intendono acquistare la prima casa entro il 30 giugno 2022.

Tra le novità ci sono l’esenzione dall’imposta di registro, ipotecaria e catastale, un credito d'imposta per gli acquisti assoggettati ad IVA e la cancellazione dell'imposta sostitutiva per i mutui.

Il sostegno prevede agevolazioni sulle imposte da corrispondere per gli atti di compravendita di case di abitazione. In pratica si è esentati dall’imposta di registro (2% sul valore rivalutato della rendita catastale) e dalle imposte ipotecaria e castale, e la riduzione a metà degli onorari notarili.

Agli eventuali acquirenti soggetti ad IVA, viene attribuito un credito d'imposta di ammontare pari all'IVA corrisposta, da utilizzarsi in compensazione di imposte di registro, ipotecaria, catastale, sulle successioni e donazioni dovute sugli atti e sulle denunce dei redditi presentati dopo la data di acquisizione del credito o, se ricorrono i casi, anche in diminuzione delle imposte sui redditi delle persone fisiche.

Riepilogando, il credito d’imposta può essere:

  • portato in diminuzione dalle imposte di registro, ipotecaria, catastale, sulle successioni e donazioni;
  • utilizzato in diminuzione dell’IRPEF dovuta in base alla dichiarazione da presentare successivamente alla data dell’acquisto;
  • utilizzato in compensazione secondo quanto previsto dal decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241.

I requisiti per accedere al bonus casa sono i seguenti:

  • Deve trattarsi esclusivamente di un acquisto prima casa;
  • La compravendita deve avvenire entro il 30 giugno 2022;
  • I soggetti richiedenti devono avere meno di 36 anni al momento del rogito;
  • Occorre presentare un ISEE non superiore ai 40.000 € annui.

Agevolazione mutui casa

Le misure del decreto legge non si esauriscono con le agevolazioni fiscali, ma trovano ulteriore forza nelle opportunità di accesso al mutuo bancario.

Coronare il sogno di comprare una propria casa, pur non avendo un lavoro che sia dipendente o autonomo, oggi può diventare realtà.

Lo Stato garantisce fino all’80% del mutuo prima casa!

È stato esteso lo schema relativo al fondo di garanzia per l’accensione del mutuo prima casa dal 50% fino all’80% della quota capitale di finanziamento.

Anche in questo caso valgono i requisiti esposti sopra: età inferiore ai 36 anni al momento del rogito, ISEE non superiore a 40 mila euro, domanda fino al 30 giugno 2022.

Conclusioni

“Se riparte l’immobiliare riparte l’Italia” è sempre stato un motto molto italiano.

Lo abbiamo visto, il settore immobiliare genera oltre il 20% del PIL, è un volano capace di attivare vari settori paralleli della nostra economia e soprattutto questa volta possiamo dire che l’Italia riparte dai giovani e con i giovani.

Perché la casa, soprattutto per noi italiani, è sempre stata la base fondamentale di tutti i progetti di vita. In un Paese che abbiamo sempre definito “per vecchi” oggi forse questi progetti diventano un po' più giovani.

Sei interessato a questo appartamento? Chiedi maggiori informazioni e/o prenota una visita. Compila il form sottostante o chiama
051 6493057

vuoi essere ricontattato?

Sei interessato a questo appartamento? Chiedi maggiori informazioni e/o prenota una visita. Compila il form sottostante o chiama
Tipologie appartamenti ricercati.

INVIA

I dati verranno utilizzati da Costruzioni E. Dallacasa srl e non verranno ceduti a terzi.