Blog

Torna indietro

Che tipo di casa cercano i bolognesi?

+154% le ricerche di ville a Bologna!
I bolognesi cercano case di qualità dopo l’esperienza COVID-19.

Lo abbiamo letto tante volte che la pandemia ha radicalmente cambiato le abitudini e i desiderata delle persone e la casa non è esente da queste dinamiche. Tutt’altro è stato il primo cambio di paradigma durante il lockdown della primavera 2020.

Da impresa di costruzioni con oltre 60 anni di storia sul territorio bolognese, siamo sempre stati molto attenti a cogliere i segnali della nostra clientela per anticipare i cambiamenti e questo sentiment per noi era già ben evidente ed ha guidato in concreto anche i nostri progetti attuali.

Lo scrivevamo il 22 maggio 2020: “In queste settimane di quarantena molte persone si sono rese conto di quanto vitale sia avere una casa con uno spazio verde. La diffusione del telelavoro ha reso una necessità avere una stanza da adibire a studio. Sono tutte ragioni che possono motivare a migliorare la propria condizione, spinto dall’esperienza passata e da difficoltà che ha subito.”

Oggi i numeri, a quasi un anno da quelle affermazioni, danno ragione alla nostra vision aziendale.
Una vision che mette sempre al centro la qualità dell’abitare per essere partner dei progetti di vita dei nostri clienti e per offrire loro un “prodotto casa” che anticipando i cambiamenti del mercato continuerà ad acquisire valore nel tempo.

Riportiamo lo stralcio di un report del portale immobiliare Casa.it basato sull’analisi delle ricerche effettuate nel primo bimestre 2020 a Bologna, ossia il periodo antecedente al lockdown, ed il pari periodo nell’anno 2021. Abbiamo così la possibilità di trarre le differenze da questi due periodi comparabili.

L’incremento maggiore lo registra la ricerca di ville: +154%
Un dato che si sposa bene con la ricerca della qualità della vita, indipendenza e spazi verdi proprio in netta contrapposizione con l’esperienza di “clausura” vissuta per oltre due mesi nella scorsa primavera.

Questo mood di ricerca di qualità della vita che parte dall’abitare viene confermato anche da altri dati che emergono nel report:

  • Le zone a più alto incremento di ricerca sono quelle Mazzini/Fossolo e San Donato/Pilastro.
    La prima notoriamente una zona ad alta qualità di servizi e con tanta disponibilità di zone versi.
    La seconda perché è una zona in piena riqualificazione che gode di molti spazi verdi.
  • Le zone Murri e Costa Saragozza perdono posizioni, infatti sono poche le case in quella zona che possono vantare di spazi all’aperto e zone verdi.

Soffre il monolocale!

Crolla la ricerca di case con superficie entro i 50 metri quadrati.
Si registrano notevoli incrementi per le superfici da:

  • da 51 a 100 mq
  • da 101 a 150 mq

La maggior parte delle ricerche si concentra su abitazioni con tre locali, a conferma che le esigenze di una stanza in più per lo smart-working diventa sempre più concreta. In crescita anche quadri locali mentre calano oltre ai monolocali anche i bilocali.

In tale contesto, ovviamente per chi ha capacità di spesa, la parte da leoni la svolgono:

  • Ville + 154%
  • Attici +64%

La ricerca della qualità è confermata anche dall’utilizzo dei parametri sul range di prezzo:

  • Cresce la forbice 200.001 euro a 300 mila euro
  • Cala la forbice 100 mila euro/200 mila euro
  • +8% è l’incremento della ricerca da 300.001 a 400.000

Ricerca della qualità dell’abitare che si riflette anche sulle ricerche di affitto. È significativo il valore di incremento del 67% per gli affitti con canone mensile compreso fra gli 801 e i 1000 euro.

(Fonte: Mercato Immobiliare a Bologna: cosa è cambiato dal pre-pandemia a oggi - Casa.it)

Articoli correlati:

 

Sei interessato a questo appartamento? Chiedi maggiori informazioni e/o prenota una visita. Compila il form sottostante o chiama
051 6493057

vuoi essere ricontattato?

Sei interessato a questo appartamento? Chiedi maggiori informazioni e/o prenota una visita. Compila il form sottostante o chiama
Tipologie appartamenti ricercati.

INVIA

I dati verranno utilizzati da Costruzioni E. Dallacasa srl e non verranno ceduti a terzi.